Printed from chabadroma.org

ChabadRoma Blog

Gli ultimi aggiornamenti sulle attività di Chabad Lubavitch a Roma.

Anzio: Grande Successo per YeshiVacanza

 Lo scorso lunedi si è conclusa la prima settimana di YeshiVacanza ad Anzio. Dodici ragazzi tra i 12 e i 14 anni hanno passato una bellissima settimana di Yeshivà e campeggio combinati insieme, grazie ad un'idea di Fabio Leotardi. Sotto l'abile direzione di Rav Ronnie Canarutto e Fabio Leotardi, il programma ha unito lo studio e il dilettevole offrendo un programma di studio e svago. 

Le ore fresche del mattino sono state dedicate alle studio di Chassidùt, Ghemarà, Halachà e Mishnà, mentre le ore pomeridiane sono state dedicate allo svago e alle attività ludiche come le partite di calcetto, il bowling, la piscina, l'entusiasmante caccia al tesoro e altro.

Un grande chazak a Ami Tesciuba per aver messo a disposizione la casa e la sistemazione dei letti, a Martine Leotardi per il preziosissimo aiuto e la costante disponibilità, ad Antonella Abta, Betta Tesciuba e Shlomi Sufir per i dolci deliziosi e a Rav Ronnie e Fabio per l'organizazzione. I progetti per il prossimo incontro sono già stati messi in moto, alla prossima!

IMG00006-20110718-1153.jpg 

IMG00020-20110718-1737.jpg 

IMG00044-20110722-1126.jpg 

Grande Successo alla Serata in Commemorazione del Rebbe

Più di centocinquanta persone hanno partecipato alla serata commemorativa per l'anniversario del Rebbe di Lubavitch lo scorso Lunedi, organizzata da Chabad Lubavitch di Roma, la serata si è tenuta alla Casa del Cinema con il sostegno di Roma Capitale. 

La direzione di Chabad Lubavitch a Roma rivolge un sentito ringraziamento alla Dott.sa Serena Forni dell'Ufficio Relazioni Internazionali di Roma Capitale, per l'aiuto essenziale all'organizzazione della serata ed al Dott. Carlo Lafranchi, direttore della Casa del Cinema, per la gentile disponibilità.

Sotto un articolo di Chabad.it che descrive la serata, chazak ai partecipanti!

ROMA - Grazie al sostegno di "Roma Capitale", la Casa del Cinema ha ospitato una giornata voluta appositamente per commemorare l'anniversario della scomparsa dell'ultimo Rebbe di Lubavitch, Menachem Mendel Schneerson.

 Oltre centocinquanta persone hanno partecipato a questo importante evento, riempiendo gli spalti della sala Deluxe.

Dopo la preghiera di Minchà, guidata da Victor Fadlun, rav Shalom Hazan ha illustrato il programma, che ha avuto inizio con la lettura, da parte di rav Menachem Lazar, del Salmo 110, che corrisponde agli anni del Rebbe. Ha proseguito Jacky Kahlun con la lettura del Salmo 20 per la guarigione dei malati, mentre Mino Kahlun ha acceso la candela, sempre in onore del Rebbe.

A seguire, vari ospiti hanno preso la parola. Ha iniziato rav Ytzchak Hazan, che ha esposto delle riflessioni sulla vita del Rebbe; successivamente ha parlato l'On. Federico Rocca a nome del Sindaco di Roma Capitale. In ultimo rav Ronnie Canarutto, insieme al pubblico, ha studiato e spiegato una Mishnà.

La seconda parte della serata, fra le altre cose, ha visto la proiezione di due filmati: il primo riportava interviste fatte a vari capi di governo - i quali ricordavano i loro incontri avuti con il Rebbe nel corso della loro vita - e dei discorsi, tenuti dal Rebbe stesso, sulla Terra di Israele. Il secondo filmato riprendeva un gruppo di ebrei di Roma che, nel 1991, si era recato in visita al Rebbe.

Fra un filmato e l'altro ha preso la parola il Prof. Gavriel Levy, che ha descritto un particolare insegnamento del Rebbe relativo allo Shabbàt, descrivendone la sua grandezza riferendo parole di rav Shlomo Zalman Auerbach z"l.

La preghiera di Arvìt ha chiuso la giornata, che è poi stata allietata da un rinfresco offerto da Mino Kahlun ed allestito da Mayer Babani sulla terrazza adiacente la sala. Clicca per vedere le foto dell'evento

Chabad.it 

Per altri posti clicca sul link 'archivio' a destra..