Printed from chabadroma.org

ChabadRoma Blog

Gli ultimi aggiornamenti sulle attività di Chabad Lubavitch a Roma.

Bar Mitzvà al Kotel

Sono diciotto anni che Chabad Lubavitch di Roma organizza un bar mitzvà al Kotel per trenta ragazzi Israeliani provenienti da famiglie disagiate.

Ogni ragazzo ha una storia da raccontare, spesso triste e travagliata e inevitabilmente toccante. Quest’anno, gli organizzatori e gli sponsor sono rimasti particolarmente colpiti dalla storia di uno dei festeggiati. Egli è un ragazzino sordo-muto e afflitto da problemi di salute eppure emana gioia e serenità. Quando ricevette il suo paio di tefillìn e il tallit lo scorso Lunedi al Bar Mitzvà, egli segnò la sua gioia ripetutamente toccando il suo cuore e il braccio e la fronte con un sorriso da un orecchio e l’altro e non riusciva a separarsi dal suo set, anche dopo la conclusione della preghiera, tanto grande era la sua gioia nell’aver ricevuto un dono così speciale. Più tardi al pranzo celebrativo, ogni ragazzo ricevette un altro regalo, un libro di Salmi, Tehillìm. Il ragazzo in questione baciò ripetutamente il libro di Salmi, incoraggiando anche i suoi parenti e gli ospiti seduti al suo tavolo di baciare il libricino. Il sentimento forte che questo ragazzo ha per l’ebraismo ha toccato visibilmente tutti i presenti.

DSC_0123.jpg 

I trenta ragazzi provengono da varie città del paese, chi da Ashdod, chi da Lod, Gerusalemme e Kiryat Malachi. Gli organizzatori hanno provveduto a fare arrivare i ragazzi e i loro parenti al Kotel in pullman, lì hanno tutti ricevuto in dono i tefillìn e un tallit e sono saliti al sefer alla presenza dei loro parenti, Rav Shmuel Rabinovitz, il rav del Kotel, Rav Ytzhak Hazan, direttore di Chabad Lubavitch Roma, Vito Arbib e Lillo e Marcella Naman in rappresentanza degli sponsor da Roma, Rav Avraham Hazan di Shaare Aliya, Rav Yossi Friedman di Chabad Ashdod e Rav Eliayhu Kabda, rabbino della comunità Etiope a Lod.

Dopo la preghiera gli ospiti sono andati in una bella sala a Gerusalemme, dove hanno mangiato un pranzo delizioso, ricevuto altri doni e goduto di uno show espressamente organizzato per loro da Rav Victor Attia, shaliach Chabad nella città di Chevron.

DSC_0080.jpg 

I ragazzi e i loro parenti erano visibilmente grati per questo bellissimo evento e non hanno smesso di esprimere il loro ringraziamento.

Un grande chazak a tutti gli sponsor che hanno reso l’evento possibile, che Hashem vi benedica con benedizioni infinite!

Giorgio e Federica Ascoli, Vito e Milly Arbib, David Bentura, Marcello Dell’Ariccia, Ruben Dell’Ariccia, Fabrizio Di Nepi, Ester Fadlun, Alberto Forti, Bruria Frig, Katerina Heimler, Mino Kahlun, Gina Messica, Giulio Moscati, Lillo e Marcella Naman, Dario e Johanna Perugia, Samuel e Luciana Piperno, Federico Raccah, Miriam e Nessim Ruben, Yosef Sasson, Linda Sufir, David Zarfati e la classe 4A della scuola Angelo Sacerdoti.

Per altre foto dell'evento clicca qui.

Day Camp al Gan Chaya

gan locandina.jpg

 

Gita di Lag Baomer con Chabad!

BH

In palio due biglietti per Israele sponsorizzati dalla El Al.

lag.jpg 

Per altri posti clicca sul link 'archivio' a destra..